Home > Heads up holdem strategy

Heads up holdem strategy

Heads up holdem strategy

Giocare dal grande buio è più difficile che giocare dal bottone. Il problema più grande è, ovviamente, che sei sempre out of position, il che ti mette automaticamente in grande svantaggio. Ma siccome questa mano è molto difficile da giocare postflop, è ancora meglio foldare la mano preflop. Come quando si ha una strategia standard per il bottone, è utile prepararsi anche un piano per il grande buio. In pratica, ovviamente è logico subire delle perdite al grande buio e colmarle al bottone. Ma minimizzare le tue perdite al grande buio ha lo stesso effetto positivo sui tuoi conti che incrementare le tue vincite al bottone.

Una volta che hai deciso con quali mani difenderti, hai bisogno di decidere con quali mani chiamare e con quali mani fare le 3-bet. Potresti anche voler provare una 3-bet con AJ, AT, KQ e KJ in attesa di incrementarne il valore, perchè il tuo avversario spesso chiamerà con meno e puoi floppare una forte coppia alta con cui andare all-in. Comunque, questa gamma copre solo il 7. Sebbene tu possa ancora giocare la 3-bet su KJ in attesa di incrementarne il valore, diventa più complicato tentare le 3-bet su una mano come QJ. Se al flop esce una Q o una J e vai all-in, ci sono alte probabilità che la tua mano non superi l'altra. Sarebbe meglio limitarsi a chiamare con questa mano. Puoi accorgerti di quanto segue: Quindi dovresti aggiungere qualcuno dei connettori serviti più bassi alla tua gamma di carte scelte per la 3-bet.

In questo modo ti rendi imprevedibile. Altre mani buone con cui giocare le 3-bet sono le coppie basse , perchè è difficile giocare queste mani in maniera fruttuosa postflop ed out of position contro un buon avversario. Siccome il giocatore medio giocherà le 3-bet troppo spesso, questo è un buon punto di partenza. Inoltre, come sempre nel No Limit Hold'em, ma specialmente quando si giocano gli Heads-Up, è importante adattarsi al proprio avversario. Un concetto importante è non solo adattare la percentuale delle tue 3-bet, ma anche le mani con cui giocarsele.

Se il tuo avversario chiama un sacco di 3-bet, allora limitati al flatcall con qualche connettore servito e fai la tua 3-bet con KJ, KT, AT e A9. Ridurre la frequenza delle tue 3-bet e non farle sui connettori serviti è un altra ottima opzione contro un giocatore debole che non si rende conto di quello che stai facendo. Se il tuo avversario folda a quasi tutte le 3-bet, allora rimuovi AA, KK e molte delle mani più deboli dalla tua gamma di 3-bet e sostituisci le carte eliminate con i connettori serviti. Lingue Inglese. Prezzo Gratis. Acquisti in-app "Upgrade: Sito di questo sviluppatore Supporto app.

Game Center Sfida gli amici e vedi le classifiche e le medaglie. Altre app di questo sviluppatore Elenco completo. Il libro poi conclude con un appendice contenente informazioni sulle probabilità preflop delle mani, sui drawing odds, e sulla classifica delle mani di partenza. Il libro è scritto bene e le idee sono comunicate in modo chiaro e ben organizzato. Una aspetto particolarmente prezioso del libro è il metodo di Moshman di illustrare i suoi molti concetti e teorie con mani d'esempio, una tecnica che ha usato con successo nel suo precedente libro, Sit 'n Go Strategy. Nonostante Heads-Up No-Limit Hold'em possa apparire un libro altamente specializzato in quella che è già di per sé una categoria specializzata es.

Moshman copre quello che lui chiama le situazioni "heads-up incidentali" che accadono in giochi full ring es. Inoltre, come sa bene chiunque abbia giocato cash o tornei, spesso ci si trova dopo il flop in situazioni heads-up, in quel caso molti dei concetti e strategia illustrate nel libro di Moshman dovrebbero essere utili a tutti i giocatori di poker. Heads Up Cash Game: Articoli correlati. Floating nel cash game: Implied Odds - Cash Game Deepstack Le pot odds , come già sappiamo, sono il rapporto tra la nostra probabilità di vincita equity nella mano ed il pot.

Squeeze play - Quando è più profittevole farlo? Suited Connectors " Suited Connectors " è il nome di tutta quella serie di carte che hanno lo stesso seme e che sono "consecutive", ossia, l'una è la successiva dell'altra. Lascia un commento. Seguici su I nostri partner. Con giocatori di questo tipo quando siamo sul BB ampliamo pure il range di mani con cui eventualmente chiamare un rilancio, ma alterniamo l'azione a dei rilanci. A volte, mi è capitato di limpare preflop con giocatori aggressivi, di subire il loro rilancio e di foldare la mano. Quando poi mi è capitato di avere una buona mano, ho fatto la stessa giocata, ovviamente 3bettando con decisione sul loro raise.

Una sfida alla mente di chi ci sta di fronte e, in fondo, questo è uno degli aspetti che rendono il poker un gioco meravigliosamente complesso! Account Utente Accedi. Se vedono un tipo che gli fa call preflop da bottone pensano che sia un idiota e gli rilanciano regolarmente anche con il nulla. In questo modo se legate sul board potete fare call o raise, ma anche se doveste mancarlo, potrete comunque chiamare le sue puntate facendo floating o raising. Non sembra, ma questa strategia vi metterà subito in una posizione favorevole. Se invece partite con una mano premium da OOP out of position cioè fuori posizione, allora dovreste mixare il gioco tra call, raise e 3bet.

Proprio per variare il gioco, in modo che il vostro avversario non sappia mai cosa abbiate, è bene chiamare non sempre, ma ogni tanto anche solo con AA o KK e fare check-raise su ogni flop ragionevole. Altre volte dovrete three-bettare mani spazzatura, quando il vostro antagonista gioca in modo fit o fold, cioè quando avendo una buona mano preflop chiama o 4betta, mentre se la sua mano è mediocre, folda. Se giocate nel modo sin qui consigliato: Tuttavia, se giocate contro un tipo passivo che non riesce a fronteggiare la vostra aggressività, oltre ad essere stati fortunati, non vi conviene andare all-in con meno di QQ o JJ.

Heads-up nel No Limit Hold'em: Strategie di Poker Pre-Flop | PokerNews

Dopo il successo di Sit'n'go Strategy, Collin Moshman torna con un altro libro di L'heads up è una componente fondamentale di molte forme di poker. Sit 'n Go Strategy: Expert Advice for Beating One Table Poker Tournaments Expert Heads Up No Limit Hold'Em: Optimal and Exploitative Strategies: 1. Dopo il ben assimilato Sit 'n Go Strategy dello scorso anno, Collin Moshman ha In Heads-Up No-Limit Hold'em: Expert Advice for Winning Heads-Up Poker. Scopri Expert Heads Up No Limit Hold'em Play: Strategies for Multiple Streets: 2 di Will Tipton: spedizione gratuita per i clienti Prime e per ordini a partire da 29€. Ci troviamo ad un tavolo Heads Up No Limit Hold'em, abbiamo in mano due Suited Sonnectors (SC), come ci comportiamo? Come spesso. Come in tutte le forme di poker online, anche in hu la posizione riveste un ruolo fondamentale. Il bottone, infatti, è la posizione più redditizia nel cash game ed in . Il pro di PokerStars dà ai lettori di PokerNews Italia le sue idee su come giocare gli heads up. Leggere l'avversario e non farsi leggere.

Toplists